Massimo Moni: in politica per passione

È sempre difficile parlare e scrivere di un amico perché non bisogna essere traditi dall’affetto che si ha per lui, ma nel caso di Massimo Moni, da anni brillante politico del comune di Minturno, posso affermare senza temere smentite che si tratta di un uomo onesto e perbene, profondamente legato al territorio e che fa della politica, prima ancora che un’attività per la quale è remunerato, una vocazione e una passione. Sempre cordiale ed affabile, Massimo Moni è il politico “giovane” di Minturno al quale tutti si rivolgono nella sede istituzionale come al bar per un chiarimento o per un consiglio. E proprio la disponibilità e la correttezza sono le armi migliori di questo giovane ed intraprendente politico che arriverà ad essere, tra anni, il Sindaco della città – che per lui e per scrive – è tra le più belle al Mondo.

Quando hai iniziato a fare politica e in quale partito?

Nel 1988 ho aderito al Partito Repubblicano Italiano.

Perché hai fatto il salto in Forza Italia?

Mi ha convinto il progetto politico proposto nel 1994 da Silvio Berlusconi.

C’è unità in seno alla Giunta comunale o ci sono diatribe da superare tra i vari alleati o/e tra gli stessi e l’Opposizione?

Le  divergenze  in  maggioranza  sono  fisiologiche, quelle tra la coazione di Governo e l’Opposizione sono scontate ma utili al dibattito politico.

Quali sono i successi che hai ottenuto in tutti questi anni in cui sei stato Assessore di Minturno?

Il prossimo varo della Toponomastica, il rilancio del centro storico, l’avvio del Piano Regolatore Generale e la sinergia tra le Associazioni sportive ed il Comune.

Quali sono gli obiettivi che ti prefiggi per il prossimo futuro?

Il definitivo decollo del PRG e la realizzazione del porto turistico alla foce del Garigliano.

Il Castello Baronale e il Teatro Romano di Minturno: due fiori all’occhiello

Li abbiamo valorizzati con progetti mirati e continueremo a promuovere eventi in grado di farli conoscere al grande pubblico.

Quali iniziative o manifestazioni pensi di sponsorizzare e/o promuovere per l’anno in corso?

Il Premio Sportivo dell’anno ed il Forum con i Campioni di ieri e di oggi.

Parlaci dei concittadini onorari e dei personaggi illustri di Minturno – Scauri.

Sono orgoglioso di poter annoverare, tra i concittadini onorari, personalità che hanno dato lustro alla nostra Nazione in vari campi: l’attore Nino Manfredi, scomparso un anno fa, i prefetti Francesco Berardino (ex segretario del Cesis) e Giuseppe Procaccini (Vice Capo della Polizia), la scrittrice Melania Mazzucco ed il cantautore Lucio Dalla.

Dimmi un motivo perché gli elettori dovrebbero votarti alle prossime competizioni elettorali.

Per l’impegno profuso in questi anni, sempre al servizio della gente.

Il sigaro accompagna sempre i nostri post pranzo/cena

Un difetto … a parte il tifo per la Roma, di Massimo Moni.

…Essere amico di Ercole Fragasso.

Intervista in esclusiva per il libro realizzata in data 03.11..2005

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.